Photo d'un homme en chemise bleue se touchant le menton, l'air pensif ou préoccupé,en train de réfléchir aux conséquences de l'automédication avec de l'alcool.

Alcol e automedicazione: una cattiva idea?

I pericoli dell'automedicazione nel trattamento della "gueule de bois"


L'automedicazione è un termine definito dall'OMS come la gestione terapeutica di alcune malattie attraverso farmaci da banco. Questa definizione evolve con il concetto di autosomministrazione che riguarda la capacità di un individuo di promuovere la salute, prevenire le malattie e mantenere uno stato di salute.


In Francia, questo fenomeno può rapidamente diventare problematico quando si tratta di serate ricche di alcol.


Pensando di fare la scelta giusta, il paziente si reca in farmacia per procurarsi dei farmaci. La sua scelta si orienta verso sostanze che possono peggiorare la sua condizione e spesso sono inutili di fronte ai sintomi causati dalla veisalgie ("gueule de bois").


Alcuni esempi: 

  • L'aspirina aumenta la concentrazione di alcool nel sangue
  • Il paracetamolo è fortemente metabolizzato dal fegato, già occupato nell'eliminazione dell'alcool, rendendolo tossico.
  • Contro la nausea, alcuni antistaminici (Nautamine, Nausicalm, ecc...) vengono utilizzati, ma inducono una diminuzione della vigilanza a causa delle loro proprietà ipnotiche. (1)

Da notare che più di 150 farmaci interagiscono in modo negativo con l'alcool, alcuni causando un effetto antabuse.


Cos'è? L'effetto antabuse è una reazione fisiologica sgradevole dovuta a un'accumulo di acetaldeide (metabolita tossico dell'alcool). L'effetto antabuse provoca un quadro clinico definito da arrossamento del viso, vampate di calore, diarrea, vomito, ecc.


Ma allora, cosa fare?


Il consumo di alcool porta a disidratazione. È quindi molto importante idratarsi bene bevendo acqua.


Da notare che il caffè, oltre a essere acido, può aumentare il fenomeno di disidratazione corporea. Sarà quindi preferibile svegliarsi con l'aiuto di un tè nero, anch'esso ricco di caffeina.


È possibile aiutare il proprio organismo di fronte a questa problematica con un prodotto innovativo, Hang-Over di Hedonist labs. Vi aiuterà efficacemente a idratare, detossificare e rigenerare il vostro organismo.


(1) Medicaments sans ordonnance – Les bons et les mauvais, Editions de La Martinière (2011). 571 p.

```

Découvrez nos solutions bien-être, Hang Over et Aquapop, pour améliorer votre quotidien. Adoptez-lès dès maintenant et ressentez la différence !


Découvrir
Torna al blog

Lascia un commento